L’approccio virtuoso alla demenza

L’approccio virtuoso alla demenza

Se vi siete persi il webinar sul tema “L’approccio virtuoso alla demenza” organizzato da Radio Salus e Tecnomedicina in collaborazione con Villaggio Amico, la comunità sanitaria di Gerenzano in provincia di Varese, potete ascoltarlo in questo podcast.

Il contributo degli esperti ha fornito ai partecipanti preziosi consigli e informazioni. L’incontro sul tema dell’alimentazione, dell’assistenza e del trattamento delle persone affette da demenza è stato particolarmente seguito da familiari e care giver. Marina Indino di Villaggio Amico: “Continueremo a impegnarci per fornire alta qualità e promuovere consapevolezza”.

Moderato dal giornalista Roberto Bonin, il webinar ha visto la partecipazione della dott.ssa Debora Cantarutti, nutrizionista, della dott.ssa Sara Maria Colombo, specialista in Medicina Interna e medico del Nucleo Alzheimer di Villaggio Amico, e della dott.ssa Marina Indino, Direttore Generale Villaggio Amico. Insieme, gli esperti hanno parlato di alimentazione, assistenza e trattamento delle persone affette da demenza.

In particolare, la dott.ssa Colombo ha presentato i diversi tipi di demenze, con un focus sull’Italia, soffermandosi sui segnali d’allarme. Ha anche discusso della correlazione tra demenza e sarcopenia dell’anziano, la perdita progressiva di tessuto muscolare, spiegando l’innovativo approccio all’alimentazione studiato in Villaggio Amico.

Successivamente, la dott.ssa Cantarutti ha affrontato il tema dell’alimentazione e della correlazione tra salute intestinale e malattie neurodegenerative. Ha parlato del ruolo del microbiota intestinale nell’influenzare la salute mentale, della permeabilità intestinale e dell’importanza delle proteine e del magnesio. Ha anche evidenziato alcuni componenti naturali presenti nei cibi che si sono rivelati particolarmente utili per il benessere del cervello, come i polifenoli e le antocianine.

Infine, la dott.ssa Marina Indino, Direttore Generale di Villaggio Amico, ha concluso il webinar. Riguardo alla modalità di accoglienza e gestione del paziente Alzheimer in RSA, ha presentato i progetti del nucleo Alzheimer e Comunità Amica delle Persone con Demenza. La dottoressa Indino ha dichiarato: “Siamo fieri di condividere le nostre esperienze e le migliori pratiche nell’assistenza alle persone affette da demenza. Da anni lavoriamo con professionalità ricercando gli approcci assistenziali più innovativi e mirati che diano una risposta concreta ai bisogni della persona anziana e con demenza e supporto alle famiglie. Ci avvaliamo di professionisti con grande esperienza e puntiamo molto sulla formazione dei nostri nuovi operatori. Adottiamo un approccio globale alla persona, infatti, partendo dalla sua storia personale studiamo il miglior assetto alimentare, ambientale e terapeutico, avvalendoci anche delle terapie non farmacologiche e degli approcci sensoriali più all’avanguardia. I nostri valori di accoglienza, unicità ed innovazione si coniugano bene con il concetto fondamentale di formazione che ci ha portato negli anni a diventare sede di tirocini universitari e ad avviare percorsi formativi mirati per tutte le professioni sanitarie. Abbiamo inoltre sviluppato un approccio innovativo acquatico per la gestione del disturbo del comportamento e lavoriamo costantemente per promuovere una maggiore consapevolezza e sensibilizzazione sulla demenza nella nostra comunità”.

Villaggio Amico è la comunità sanitaria assistenziale situata a Gerenzano, a pochi minuti da Milano. Un centro polifunzionale che offre un ventaglio di servizi adatti a ogni fase della vita, dall’infanzia fino alla terza età. Si avvale delle più moderne e innovative terapie e tecnologie per l’assistenza e la cura degli anziani, persone affette da Alzheimer e disabili; supporto educativo e formativo, riabilitazione, idrokinesiterapia e assistenza al domicilio. Il complesso è formato dalla Residenza per anziani che dispone di 144 posti letto, dal centro diurno integrato (CDI) con 30 posti e il centro diurno per disabili (CDD) con 20 posti, palestre e piscina con percorsi di riabilitazione e corsi adatti a tutte le età ed esigenze della persona, un centro fisioterapico e poliambulatorio, un asilo nido, un centro di formazione accreditato con Regione Lombardia e il servizio di assistenza al domicilio.

Comunicato a cura dell’Ufficio stampa Diesis Group