Tumore al colon-retto: l’adesione allo screening fa davvero la differenza

Lo screening per il tumore al colon-retto si fa a casa, in modo indolore e gratuito. E rappresenta un’azione di prevenzione fondamentale per avere le migliori possibilità di terapia in caso di presenza di tumore maligno.

Il tumore al colon-retto è il terzo cancro più frequente nell’essere umano e colpisce tanto gli uomini quanto le donne soprattutto tra i 60 e i 75 anni.

Nella tredicesima puntata di LineaSalute ne parliamo con il professor Nicola Silvestris, Oncologo presso l’Azienda ospedaliera universitaria Gaetano Martino di Messina e segretario nazionale dell’Associazione italiana di Oncologia Medica (Aiom).

Conduce: Carlo Buonamico

Se hai domande da porre agli esperti, scrivi un messaggio o manda un vocale Whatsapp al numero della redazione di LineaSalute: 3347211958

Avvertenza: Si ricorda che questo è un contenuto di intrattenimento, prima di assumere decisioni di qualsiasi tipo vi invitiamo a consultare il vostro medico curante o il professionista di vostra fiducia.
Pareri, risposte, dichiarazioni o contenuti espressi dai produttori, editori, conduttori, dai professionisti o dagli ospiti di questa rubrica sono strettamente personali e non rispecchiano necessariamente l’opinione del titolare, dell’editore e del gestore del portale radiosalus.com che in questo caso è unicamente un mezzo di diffusione.


Produzione a cura di Carlo Buonamico, concessa in uso per la diffusione a radiosalus.com | Powered by podcastevolution.it